Tagliatelle Pasta

Forma – pasta lunga in forma di nidi o tagliatelle, 6,5-10 mm di larghezza.

Tempo di cottura – 7 minuti (fino a quando è pronto).

Le tagliatelle si sposano bene con sughi ricchi e densi di manzo, vitello, maiale e coniglio.

Come sono fatte le Tagliatelle 📏 La forma delle Tagliatelle

Una pasta lunga e piatta larga da 6,5 mm a 10 mm. Molto simile nella forma alle Fettuccine, ma differisce per la minore larghezza delle strisce di pasta. La pasta è intrecciata in “nidi” o venduta come tagliatelle lunghe e secche o come pasta fresca.

Tagliatelle fresche fatte a mano
Tagliatelle fresche fatte a mano

Cosa sono le tagliatelle | Descrizione della specie

Le tagliatelle (dall’italiano Tagliare, che significa “tagliare”) sono una tradizionale pasta lunga e secca italiana con aggiunta di uova, originaria della regione Emilia-Romagna.

Secondo la leggenda, le Tagliatelle furono inventate dal cuoco italiano Zafiran nel 1487 durante il Rinascimento. Il cuoco romantico e virtuoso fu ispirato dai capelli biondi e ricci di Lucrezia Borgia e fece la pasta in onore del suo fidanzamento con Alfonso I d’Este. A questo tipo di pasta fu dato il nome di Tagliolini di pasta e Sugo, alla maniera di Zafiran e fu servita in piatti d’argento.

Nel 1972 l’Accademia della Cucina Italiana e l’Ordine dei Tortellini documentarono solennemente e ufficialmente nella Camera di Commercio di Bologna la ricetta delle Tagliatelle e ne certificarono la larghezza di 8 mm, e nello specifico doveva essere 0,01227° dell’altezza della Torre degli Asinelli.

Al giorno d’oggi, le Tagliatelle possono essere viste come la pasta tipica della città di Bologna. È diventata una sorta di personificazione della città.

Una delle varietà di tagliatelle all’uovo sono i pizzoccheri – tagliatelle piatte fatte con 80% di farina di grano saraceno e 20% di grano.

Caratteristiche

A causa della loro consistenza porosa e ruvida e della loro forma piatta, le tagliatelle sono buone per trattenere qualsiasi sugo sulla loro superficie. Molto spesso, sono fatte a forma di “nidi”.

Con cosa combinare
Questo tipo di pasta è eccellente con sughi spessi di manzo, vitello, maiale e coniglio.

Le tagliatelle si abbinano bene anche al mascarpone cremoso, alla salsa bolognese o a varie salse di pesce.

Tempo di cottura

Al dente – 6 minuti

🗒️ Calorie e valori nutrizionali

  • Valore energetico 1514 kJ / 362 kcal
  • Grassi 1,5 g
  • Carboidrati 73 g
  • Proteine 14 g

Fattori nutrizionali (per 100g) – Delverde #082 Tagliatelle, 250g

Ricette con tagliatelle

Tagliatelle classiche con ragu bolognese | Pasta bolognese

Ti piacciono le tagliatelle alla bolognese? Il segreto di questo ragu classico è di farlo bollire molto a lungo. Poi aggiungere la pasta. Questa video ricetta veloce ti mostra come fare un’ottima pasta.

Ingredienti per quattro porzioni:

  • 500g di tagliatelle fresche
  • 40 g di parmigiano
  • 250 g di carne di manzo macinata
  • 250 g di carne di maiale macinata
  • 1 cipolla
  • 1 gambo di sedano
  • 1 carota
  • 80 g di pancetta
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 2 cucchiai di burro
  • 2 cucchiai di passata di pomodoro
  • 150 g di passata di pomodoro
  • 500 ml di brodo di manzo
  • Sale e pepe nero

Tagliatelle cremose con pollo e funghi | Luto ni Diana

Tagliatelle con pollo e funghi

Ingredienti:

  • 100 g di funghi
  • 200 g di petto di pollo tagliato finemente
  • 200 grammi di tagliatelle
  • 50 grammi di margarina o burro
  • 2 bicchieri di latte
  • 2 cucchiai di olio d’oliva
  • 3 cucchiai di farina
  • 1 cipolla
  • 2 spicchi d’aglio (affettati/tagliati)
  • 2 cucchiai di prezzemolo fresco
  • 1/4 cucchiaino di fiocchi di peperoncino
  • 1/4 cucchiaino di pepe nero
  • 1/4 cucchiaino di erbe di provanza
  • 1/2 cucchiaino di sale

Tagliatelle fatte in casa – Come fare le tagliatelle da zero

Le tagliatelle sono uno dei formati di pasta più popolari al mondo. Questa video ricetta vi mostrerà come fare le tagliatelle da zero usando due ingredienti.

Share to friends
Rating
( 3 assessment, average 5 from 5 )
Pasta / Macaroni
Lascia un commento